Firenze, Lunedì 23 Aprile 2018
Viola Planet
ChatViola
Username
Password
Registrati | Entra in Chat
ViolaPlanet.com

Jun 29, 2008 ore 11:45:24
Italia è mancata soprattutto in difesa. Poi, quando Donadoni ha regolato il reparto, ci si aspettava qualcosa di più in attacco».
inserita da Raffaella Bon

Applaude Buffon, difende la categoria, vede la Spagna in cima all'Europa. Petr Cech ha scelto il relax del Forte Village («Sono qui per il camp con i bambini del Chelsea, ma ci sarei venuto comunque: Jankulovski mi ha parlato delle bellezze di quest'angolo di Sardegna») dopo l'eliminazione, papera inclusa, per mano turca.
L'Europeo è l'ultima delusione di un anno in cui il numero uno di Repubblica Ceca e Chelsea ha visto sfumare Premier, Champions e Coppa di Lega. «Il gol di Nihat? Il pallone era molto bagnato, mi è scivolato, sono un essere umano e posso sbagliare».
Cech, partiamo dall'Europeo. Voto all'Italia?
«È mancata soprattutto in difesa. Poi, quando Donadoni ha regolato il reparto, ci si aspettava qualcosa di più in attacco».
Partite da brivido per i portieri. Perché?
«Non direi. Buffon ha fatto bene, Casillas e Lehman sono in finale. Siamo usciti io, Ricardo e Van der Saar. Capita».
Colpa del nuovo pallone?
«Non scherziamo. Nel nostro ruolo pesano varie componenti. E si fanno i conti con la resa globale della squadra».
Chi è il portiere più forte?
«Buffon. Negli ultimi dieci anni ha avuto il rendimento più alto e continuo e rappresenta una scuola tra le migliori al mondo».
Van der Sar quanto vale?
«Quest'anno ha vinto tanto (Champions e Premier; ndr), ma in passato ha avuto anche momenti no, come alla Juve».
Tra Lehman e Casillas?
«Casillas mi piace di più».
Chi vince a Vienna?
«Mi spiace per Michael (Ballack;
ndr), ma la Spagna corre di più, ha gli elementi più forti in forma e gioca meglio».
Segue la serie A?
«Sì, Jankulovski, Grygera e Ujfalusi mi aggiornano».
Con Mourinho l'Inter potrà prendersi la Champions?
«È un ottimo tecnico, forse il più grande motivatore, ha esperienze vincenti. A Milano, trova un gruppo di alto livello con un fenomeno come Ibrahimovic. Sì, possono arrivare in fondo».
Manca qualcosa alla società di Moratti?
«Se dovesse arrivare Lampard sarebbero davvero a posto».
Le piacerebbe giocare in Italia?
«Sì e no. Non mi troverei molto bene con le pressioni continue e le polemiche su arbitri e altro. Poi, la Premier League è bella anche perché si gioca ovunque con stadi pieni. In Italia non sempre è così

Fonte Gazzetta dello sport



Speciale Euro 2008

 24/06/08 - SVIZZERA contro Rosetti 

Avanti

Cerca Notizie





 


Testata Giornalistica  ---  Autorizzazione Tribunale n° 5551 del 29 Gennaio 2007
Direttore Responsabile: Andrea Ganugi