Firenze, Venerd́ 28 Aprile 2017
Viola Planet
ChatViola
Username
Password
Registrati | Entra in Chat
ViolaPlanet.com

May 1, 2010 ore 11:58:31
inserita da Raffaella Bon
Il Milan cerca punti-Champions: nelle ultime 7 gare, ha vinto solo una volta. Nelle restanti 6 gare, 3 pareggi e 3 sconfitte. sguardi, le espressioni. La bellissima avventura tra Leonardo e il Milan finisce male, perché ci sono incomprensioni e problemi che feriscono più delle sconfitte. Nelle storie d’amore che si chiudono la curiosità porta sempre a scoprire chi abbia lasciato chi: in questo caso sembra abbastanza chiaro che sia Leonardo a lasciare Berlusconi, più ancora che il Milan stesso. Il contratto gli darebbe la possibilità di restare o di farsi pagare senza lavorare: invece l’allenatore lascerà la squadra e libererà la società da ogni obbligo nei suoi confronti. Incompatibilità Giovedì alcuni senatori avevano riferito le frasi di Berlusconi sul tecnico brasiliano: «Leonardo vuole andare via. E’ testardo, non mi piace come ha fatto giocare la squadra». Ieri è arrivata la risposta dell’allenatore: «Non posso negare che il rapporto con Berlusconi sia molto difficile: siamo diversi e abbiamovisioni diverse della vita. Forse siamo incompatibili, ma per me contano solo la squadra e il terzo posto». Leonardo si interrompe, gli arriva un sms, contrariamente al solito lo legge, dà l’impressione di rispondere e poi riparte. Succederà altre due volte nel corso della conferenza: qualcuno ipotizza un intervento dall’alto per invitarlo ad abbassare i toni. Testardo Anche se fosse così, è tutto inutile. Leonardo continua: «E’ una questione di stile,
Gazzetta


Avversarie


Avanti

Cerca Notizie





 


Testata Giornalistica  ---  Autorizzazione Tribunale n° 5551 del 29 Gennaio 2007
Direttore Responsabile: Andrea Ganugi