Firenze, Luned́ 21 Agosto 2017
Viola Planet
ChatViola
Username
Password
Registrati | Entra in Chat
ViolaPlanet.com

May 8, 2010 ore 18:10:21
inserita da giulia borletto

Queste le parole del presidente del Siena, Massimo Mezzaroma, in esclusiva a Radio Blu. "Speriamo che i giocatori in campo, senza ansie da prestazioni, riescano almeno in un bello spettacolo, di riconciliazione con il gioco del calcio. Il ritorno di Perinetti? E' una persona di grande esperienza, che conosce bene A e B; c'è voluto un po' di tempo, ma anche grazie al Bari siamo riusciti a riportarlo a Siena".

Sul prossimo allenatore. "Non do assolutamente per spacciato Malesani a Siena, ha fatto una grande rincorsa quando la società non era presente. Ha fatto benissimo, è una persona squisita, non è detto che non possa rimanere a Siena. La prossima settimana ci confronteremo per vedere il da farsi, ci vogliono grandi stimoli in B".

Sul premio per la gara contro l'Inter. "Tutta questa diatriba si è creata sul premio salvezza, che ho ritirato fuori per stimolare i ragazzi, era una battuta di trenta secondi in un discorso di mezz'ora. I premi partita non possiamo e vogliamo darli, non vedo perché farlo con Siena-Inter. Il fascicolo della procura? Siamo italiani, cerchiamo di vivere con pazienza nel nostro paese".

Su Maccarone. "La mia volontà è quella di farlo diventare una bandiera, nonostante abbia un contratto pesantissimo per la B".

Sull'esperienza a Siena. "Sarò a Firenze, perché è una stupenda città e sempre un bel richiamo per un week-end. L'esperienza a Siena è stata intensa, c'è stato tanto da lavorare con i miei collaboratori, purtroppo non siamo riusciti a salvarci e adesso comincia già la programmazione con Perinetti del futuro. Il calcio, comunque, è un mondo complicato, ma nella vita non mi sono mai piaciute le cose semplici".



Avversarie


Avanti

Cerca Notizie





 


Testata Giornalistica  ---  Autorizzazione Tribunale n° 5551 del 29 Gennaio 2007
Direttore Responsabile: Andrea Ganugi