Firenze, Domenica 22 Ottobre 2017
Viola Planet
ChatViola
Username
Password
Registrati | Entra in Chat
ViolaPlanet.com

Jul 28, 2010 ore 11:37:02
inserita da Raffaella Bon
Fonte: Intervista realizzata da Raffaella Bon
© foto di Federico De Luca
A vent'anni dall'ultima apparizione, il Cesena torna a calcare i campi di serie A e oggi, come tutte le altre squadre, conoscerà il calendario del prossimo campionato. Con il presidente bianconero Igor Campedelli abbiamo parlato di questo, ma anche di mercato e, ovviamente, di una piazza dove si respira grande entusiasmo.

Oggi è il giorno della compilazione dei calendari di serie A, è emozionato?
"Un po' di emozione c'è, ma ormai abbiamo metabolizzato questa serie A. Più che emozione c'è la voglia di scoprire i nostri primi avversari".

Chi non vorrebbe assolutamente incontrare?
"Ho una lista lunghissima che comprende praticamente tutte (ride ndr). Scherzi a parte, dovremo focalizzarci su di noi perché qualsiasi squadra arriverà sarà sicuramente competitiva e all'altezza. Starà a noi non aver paura e giocarcela a viso aperto per dimostrare il nostro valore".

Come vede la squadra in ritiro?
"La squadra sta lavorando tanto come normale che sia, non è ovviamente brillante, ma questo arriverà nel corso della preparazione. Sarei più preoccupato vedendo una squadra pimpante in questo momento".

Ficcadenti ha detto di vedere segnali positivi dai giocatori
"E' vero, c'è voglia di sacrificio e i segnali sono di entusiasmo e tanta voglia di fare".

Su cosa deve basarsi il Cesena per la prima partita?
"Dobbiamo fare leva sulla passione tipica della nostra terra, la Romagna. Penso possa essere un valore importante".

In città come si sta vivendo la situazione?
"C'è grande attesa e voglia, da vent'anni non si vedeva la serie A".

Gli abbonamenti come stanno andando?
"Bene, siamo più o meno in linea con quello che ci aspettavamo. Abbiamo battuto il record dello scorso anno e anche quello della serie A. Potremo attestarci sui 10-12 mila abbonati. In questo senso, almeno sotto la mia gestione, Cesena ha sempre strabiliato".

Passiamo al mercato, cosa manca a questo Cesena?
"Mancano un paio di difensori e anche centrocampisti centrali perché ancora non siamo completi in questi reparti".

Per l'attacco si parla di trattativa praticamente chiusa per Sgrigna
"E' un giocatore che ci interessa, ma non è fatta. C'è ancora qualcosa da limare tra domanda e offerta".

Per voi si è parlato anche di Appiah
"Appiah è un giocatore che ci interessa, ma per adesso è solo un'idea ancora da mettere in pratica".

Per Adailton, invece, come siete messi?
"Siamo su di lui da inizio anno, ora vedremo come si evolverà la situazione".

Si è poi fatto il nome anche di Baronio, con lui c'è qualcosa?
"Direi di no".


Interviste


Avanti

Cerca Notizie





 


Testata Giornalistica  ---  Autorizzazione Tribunale n° 5551 del 29 Gennaio 2007
Direttore Responsabile: Andrea Ganugi