Firenze, Venerdì 28 Aprile 2017
Viola Planet
ChatViola
Username
Password
Registrati | Entra in Chat
ViolaPlanet.com

Oct 26, 2014 ore 23:07:10
inserita da redazione violaplanet
La Fiorentina è uscita da Milano con un risultato positivo, ma non con la quarta vittoria consecutiva come molti speravano. Il punto, per com'è arrivato, è da considerarsi positivo. E fondamentalmente è il risultato più giusto. Del resto, alla fine del primo tempo, la squadra di Montella era sotto di un gol (colpo di testa di De Jong al 25' del primo tempo) e ha dovuto di fatto rincorrere il risultato, portarsi in avanti per cercare di raddrizzare il match. Cosa che le è riuscita al 19' del secondo tempo quando Ilicic ha tirato fuori dal cilindro un sinistro chirurgico che ha freddato Abbiati. 1-1. Da quel momento in poi, tornati sul risultato di parità, poteva succedere di tutto. Ci sono stati momenti in cui il Milan si è reso più pericoloso osando di più, altri in cui sembrava potesse passare in vantaggio la Fiorentina, che però non ha sfruttato alcuni favorevoli contropiedi che le erano capitati. Insomma, alla fine dei conti, il pareggio è il risultato più giusto. Ma non dev'essere accolto con polemica e con delusione, perché ha ragione Montella: è vero che la Fiorentina, negli ultimi tre anni, aveva abituato bene i propri tifosi in quel di San Siro, ma vincere a Milano resta comunque un'impresa tutt'altro che 'scontata'. Il 'Diavolo' è sempre il 'Diavolo'... Ora, anche se la classifica piange un po' (sono 6 i punti che dividono la Fiorentina dalla zona Champions), c'è solo un obiettivo: guardare avanti. Battere l'Udinese, mercoledì sera al Franchi. E poi... i conti si faranno alla fine.


Editoriale

 16/12/12 - Dubbio in porta  
 02/12/12 - Segui la diretta 
 25/11/12 - Niente di grave per Toni 
 11/11/12 - Toni favorito 

Avanti

Cerca Notizie





 


Testata Giornalistica  ---  Autorizzazione Tribunale n° 5551 del 29 Gennaio 2007
Direttore Responsabile: Andrea Ganugi